Volevamo il meglio. L’abbiamo trovato.

Quattro giorni tra Natale e Capodanno per lo stage KingPong in collaborazione con Tennistavolo Oriolo Romano, diretto da Max Mondello ed Eliseo Litterio, a cui abbiamo voluto aggiungere la particolare location dove soggiorneremo tutti insieme: un casale ottocentesco concesso in autogestione.
Partecipare infatti a uno stage intensivo deve essere, soprattutto, un’esperienza per tutti.
Un vero ritiro, come vuole la tradizione dello Sport professionale, fissa innanzitutto come priorità la condivisione degli obiettivi personali all’interno di un progetto di team building.
Svolgere e valutare il proprio lavoro dentro un percorso comune è senz’altro il modo migliore per accrescere le motivazioni e il piacere di un set di allenamenti intensivi, a maggior ragione se pratichiamo uno Sport individuale.
La Forza del lupo è il branco, la forza del branco è il lupo”, scriveva Rudyard Kipling nel Secondo libro della giungla. Noi crediamo che questa affermazione sintetizzi perfettamente la reciproca influenza che hanno performance individuale e spirito di gruppo.

Abbiamo dedicato per questo una particolare cura alla ricerca di una struttura dove soggiornare, un luogo a nostra disposizione per estendere l’esperienza oltre le ore di allenamento in palestra. Il borgo, silenzioso e tranquillo, è affidato in autogestione, cosa che ci permetterà di programmare in tutta libertà attività propedeutiche ma anche quel relax conviviale, quel contesto relazionale in cui grandi e piccoli troveranno l’incentivo per condividere la propria esperienza, e per portare a casa progressi sportivi e il piacevole ricordo di una bella vacanza.
Il casale è ubicato sul percorso della via Francigena tra il lago di Vico e il lago di Bracciano. Il complesso ottocentesco, composto da quattro corpi di fabbrica che delimitano la corte, è uno spazio ottimale per lo svolgimento del programma  nei quattro giorni di lavoro prefissati. La strategica posizione del Casale della Nocerqua, a 500 metri dalla stazione di Capranica Scalo (linea Fr3), permette un collegamento diretto con il centro di Roma (stazione San Pietro) e di Viterbo.
Volevamo il meglio. L’abbiamo trovato.
L’esperienza agonistica internazionale, la tecnica, la comunicatività di Massimiliano Mondello insieme alle capacità organizzative, al metodo, al fare palestra di Eliseo Litterio. Due nomi che non hanno certo bisogno di presentazioni, che hanno dedicato la propria vita alla passione per lo Sport che ci accomuna. Quattro mani che hanno plasmato il meglio del nostro attuale Tennistavolo: dai due gioiellini della Marcozzi, Carlo Rossi e Jhonny Oyebode, alle giovani cadette della Nazionale femminile nel frattempo approdate alla Squadra assoluta, Giorgia Piccolin e Chiara Colantoni, per citarne due.
Massimiliano ed Eliseo disporranno della collaborazione del Maestro Fabio Angiolella, già tecnico dello Staff nazionale paralimpico, oltre a Lusiano Perez e Giacomo Levati, da anni collaboratori e coordinatori in loco degli stage organizzati insieme a Eliseo a Fondi e Oriolo Romano.
Gli sparring sono selezionati con due precisi criteri: atleti giovani che al momento si sottopongono ogni giorno a training professionale, che forniranno la carica agonistica, e atleti che hanno maturato la giusta esperienza nella didattica e nel supporto di allenamenti di alto livello.

Gli allenamenti si strutturano in due sessioni al tavolo giornaliere, precedute entrambe da un set di esercizi di riscaldamento. Avremo la possibilità, in base alla tipologia di esercizi e alle condizioni meteorologiche, di svolgere i cicli di riscaldamento e defaticamento in palestra, nel casale o all’aperto. Ogni partecipante riceverà una scheda dove verranno riportate le caratteristiche tecniche individuali di gioco e di condizione fisica per personalizzare il lavoro, soprattutto nella sessione al cesto. La scheda verrà infine compilata a cura dello staff con una relazione consegnata ai singoli partecipanti per consentire loro di ripetere in proprio gli esercizi più utili e di seguire specificii consigli tecnici. Gli allenamenti, sei ore giornaliere in due cicli, seguiranno i seguenti orari:

MARTEDÌ 27 mattina 10:30/12:30 – pomeriggio 15:30/19:30

MERCOLEDÌ 28 mattina 09:30/12:30 – pomeriggio 16:00/19:00

GIOVEDÌ 29 mattina 09:30/12:30 – pomeriggio 16:00/19:00

VENERDÌ 30 mattina 09:30/12:30 – pomeriggio 16:00/19:00

La palestra adibita per gli allenamenti si trova a Oriolo Romano, a 5 minuti in automobile dal casale. Già utilizzata in passato come sede per stage, permette di utilizzare fino a 18 tavoli.
La struttura, inserita all’interno del complesso sportivo comunale che comprende un campo di calcio e un campo di rugby, è riscaldata, ben illuminata e dotata di un bar interno.
I partecipanti, divisi in gruppi omogenei nei quali verranno inseriti gli sparring, seguiranno un ciclo di lavoro in cui alterneranno il partner di gioco e gli schemi al tavolo, con una tappa personalizzata di lavoro al cesto.
Verranno analizzati, per ogni livello e tipologia di gioco, gli aspetti tecnici dei colpi e le fasi di gioco del match, per garantire la crescita dei partecipanti sul piano tecnico e tattico.

Tra i laghi di Bracciano e di Vico, per genitori e accompagnatori (così come per chi volesse prendersi una pausa dagli allenamenti) c’è un territorio da scoprire, nelle sue eccellenze naturalistiche, storiche, artistiche, archeologiche e nelle mille curiosità che un popolo millenario custodisce generosamente.
Il quattrocentesco Castello Orsini, oggi Odescalchi, a pochi minuti di auto, dove ammirare, oltre all’edificio, la collezione di mobilia che dal Rinascimento si spinge fino al neogotico del XIX Secolo e la notevole quadreria; o la necropoli di Cerveteri, ricca di testimonianze sulla raffinata cultura degli antichi Etruschi. Oppure la spettrale e commovente bellezza delle rovine di Monterano vecchia, saccheggiata dai francesi e del tutto abbandonata nei primi anni dell’Ottocento, anch’essa a pochi minuti di strada. E ancora gli spettacoli naturali come la Caldara di Manziana con il suo bosco di betulle bianche, e gli stessi laghi già citati. Saremo lieti di consigliare un itinerario, di organizzare una visita guidata o semplicemente di indirizzarvi per un acquisto enogastronomico.

ECCO IL LINK PER VISUALIZZARE O SCARICARE IL PROGRAMMA DELLO STAGE.

PER PRENOTARE CONTATTACI: natalekingpong@gmail.com

Condividi: