Uno sguardo ai risultati della sesta giornata

La Castello a Cagliari,
il pareggio dei Magnifici 4
e l’impresa sfiorata
da Pizzi con Prosperini.







 B1 – GIRONE C – DI CESARE 
Un doppio Krymsky, su Giraldi e Appolloni, porta la situazione sul 2 pari, quando AlePizzi affronta Prosperini (46), quest’anno ancora imbattuto in campionato .
Alessandro si porta avanti 2-1 e si aprono grandi prospettive per la giornata della Castello e per la ben più importante classifica del Premio Tiramisù.
Il quarto e il quinto set 8-11 ci dicono che sarà per un’altra volta e il Senigallia poi conclude 5-2.

 C1 – GIRONE L – COMITEC  
La Castello Comitec non riesce a invertire il pronostisco sfavorevole con il Trionfale, che vince 5-1.

 C1 – GIRONE O – PARKER  
La Castello Parker sul bordo del precipizio con il Marcozzi avanti 4-2, con doppio Esposito su Concas e Ferrero al quinto.
Poi ancora Bruno sul giovane e promettente Oyebode, al quinto dopo i primi due set netti 11-4, tiene viva la speranza Castello sul 3-4.
L’orario di partenza dell’aereo di ritorno si avvicina pericolosamente e Marzulli contro Concas porta la situazione sul 4 pari, con un serve and volley quasi imposto dal biglietto di ritorno e concluso al quinto.
“I passeggeri del volo…” Non c’è neppure il tempo di un time out, che costerebbe 1 o 2 minuti e Caldarola con Ferrero deve chiudere necessariamente in tre set, vincere o perdere.
Successo Castello e testa della classifica, con tre Esposito più Caldarola e Marzulli a completare.

 C2 – GIRONE B – INDACO  
Sconfitta con Trionfale, concorrente diretta per la salvezza.
I due punti di Fatello su Zampino e Cirincione rendono ancora possibile il pareggio alla sesta partita sul 3-2 Trionfale.
Partita molto combattura tra Zampino e Placidi, con terzo e quarto set conclusi ai vantaggi e verdetto che purtroppo non ci favorisce.

 D1 – GIRONE B – ARGENTO  
Buon punto in trasferta all’isola per i Magnifici Quattro, in tranquilla posizione di classifica, appena a ridosso delle capoliste Futura e Dynamo.
Un punto a testa per Falsini, Fonti e Maracchia, che si sono portati avanti 2-0, ma hanno rischiato anche di perdere, dopo la rimonta 3-2 dell’Isola.

 D2 – GIRONE B – KING PONG  
I giovani Castello sfiorano la conquista del primo punto in classifica. Sul 3-2 Roma 12, grazie ai due successi di Rossetti su Morello e Napoleone, Edoardo Caldarola incontra Ciarlitto e si porta avanti 2 set a zero conclusi ai vantaggi.
Poi evidentemente l’avversario trova le contromisure o Edoardo non riesce a dare continuità al suo gioco e subisce la rimonta negli ultimi tre set, conclusi nettamente a favore di Roma 12.

 D2 – GIRONE C – VERDE  
Anche in questo caso l’ultima partita per il pareggio Castello o la vittoria Dinamo, dopo i punti di Franchi su Cappelletti e Coltellacci su Monika Brunner.
La conclusione favorisce D’innocenzo su Adolfo Varchi, 11-8 al quinto set.

 D3 – GIRONE D – PLATINO E  KING PONG  

I 2 di De Cunzo lasciano aperta la possibilità di un pareggio nella sesta partita, che però registra il successo netto di Fracassi sul nostro Fumei, per la vittoria 4-2 di Roma TT.

Sconfitta 1-5 per il King Pong con i Dragoni.
Di Cefalò su Massalin il punto Castello.

Condividi su Facebook
 

Tweet

Condividi: