Torneo positivo per Pizzi al Nero di Termeno

Al Nero di Termeno 101/300
Alessando Pizzi
entra negli otto partendo dalla 43.

Torneo Nero a Termeno (BZ)

ALESSANDRO PIZZI
Singolo Top 13/100
Alessandro parte 51 su 57 iscritti e il girone conferma la griglia di partenza, con tre sconfitte ad opera di Galdieri, Sinigaglia e Unterhauser, a cui strappa l’unico set.
Il torneo è vinto da Ragni su Di Fiore, in 4 set.
Anche l’Ex-Castello Fabio Di Silvio si trova sulla strada di Ragni, che ha la meglio in 3 set.

Singolo Top 101/300
Ottimo il torneo di Alessandro nella sua categoria, dove è 43 su 81 iscritti e quindi al limite del passaggio al girone, che invece supera alla grande con tre successi, sul 17 Carbotta e su Verati e Tessari.
Dopo la X grazie al primo posto nel girone, incontra il 53 Alessandro Salvemini, che si porta avanti 2-0.
Determinata la rimonta di Pizzi che infila gli ultimi tre set, molto tirati nel punteggio, che valgono l’accesso agli ottavi.
Ancora in rimonta, questa volta da 0-1 il passaggio ai quarti su Gallina, 19 del torneo.
L’ostacolo per la medaglia è costituito da Matteo Cerza, che si aggiudica il primo set 13-11, subisce la vibrante reazione di Pizzi che vince il secondo set 11-2, prima di cedere con un doppio 11-5.
Evidentemente Pizzi soffre il giovane giocatore del Terni. che aveva già avuto la meglio nelle due precedenti occasioni: al Nero di Livorno e al Rosso di Monterotondo, entrambi a gennaio.
Comunque positivo il torneo di Alessandro che, con 5 vittorie e 1 sconfitta, entra negli otto partendo dalla 43.

BRUNO ESPOSITO
Testa di serie 9, passa secondo al girone, grazie ai successi su Chiorri e Gaybakyan e la sconfitta inattesa su Cicchitti, 49 del seeding.
Il passaggio come secondo non gli consente l’agevole lasciapassare con la X e deve incontrare il 29 Manuel Atz. Occorrono 5 set a Esposito per potersi presentare al cospetto di Martin Unterhauser al turno successivo, 141 d’Italia e 15 del torneo.
Il giocatore altoatesino ha la meglio in tre set combattuti nel punteggio, che pongono fine al torneo di Esposito, che non approda quindi agli ottavi, destinazione pronosticabile guardando alla griglia di partenza

 


Tweet

Condividi: