Tafazzi e Tiramisù al 30 aprile


Le classifiche di aprile lasciano inalterate le posizioni di testa nelle due competizioni: Giorgio Mascoli e Carlo Bozza mantengono il primato, ma dietro i due leader si segnalano nuovi arrivi e interessanti movimenti.

Il premio TAFAZZI sarà assegnato alla giocatrice o al giocatore della Castello che nel corso della stagione agonistica 2014/2015 dilapiderà il maggior numero di punti in classifica in una singola partita.
Il premio TIRAMISÙ, premierà la giocatrice o il giocatore che guadagnerà più punti in una singola partita.

Premio TIRAMISÙ
GIORGIO MASCOLI
+575 punti guadagnati
3-1 a Francesco Palmieri il 4/10/2014  nel giovanile nazionale a San Nicola La Strada.

Fatello mantiene il secondo posto, e la sua vittoria su Testiera ora vale 573 punti.
Di rilievo:
449 Daniele Bianchi nei confronti di Delli Carri in B1 che si pone al terzo posto in classifica.
379 Luigi Coltellacci nella vittoria con Loreti in D1 a fine gennaio,
420 Edoardo Caldarola su Pelliccioni,
372 Marco Nobile su Wladimiro De Stefano.
Sopra quota 300 anche :
Alessandro Rossetti 342 su Ventre al torneo Verde del 24 gennaio,
Andrea Marcolini 362 su Pusceddu in C1.

Premio TAFAZZI
CARLO BOZZA
-214 punti
2-3 con Michael Florian il 1/11/2014 nel girone del Torneo Nero a Terni.

A seguire:
la new entry Francesco Caldarola a 206 con Pisano in C1,
Antonio Di Laurenzio -193 con Silvestri,
Bruno Esposito a -192 con Dicomani,
Pietro Coppola -183 con Waclaw,
Marco Nobile -182 con Magnini,
Daniele Bianchi -181 con Ticca,
Valerio Marzulli a 178 con Pisano in C1,

Al 30 aprile 2015
Mascoli +575 e Bozza -214
sono i punteggi da superare.

Condividi su Facebook

Tweet

Condividi: