Successi per la B1 a Pisa e per la C1 Parker all’Isola

Due vittorie, un pareggio e quattro sconfitte per le squadre della Castello nella terza giornata di campionato.


Ecco in sintesi quanto avvenuto nel fine settimana.

 B1 – GIRONE C  
Per la Castello Di Cesare in trasferta a Pisa formazione diversa rispetto alle prime due giornate, con l’ingresso in formazione di Daniele Bianchi e Carlo Bozza.
Per Krymski 3 successi con Amidei, Raspi e Taccini.
Le vittorie “inattese” di Bianchi e di Pizzi su Taccini completano il successo per la Castello.
Di Raspi su Pizzi e Amidei su Bozza i punti per Pisa.
Con questa vittoria la B1 si pone in terza posizione, dietro le favorite Juvenes e Spiaggia di Velluto.

 C1 – GIRONE L  
La Castello Comitec visita all’Isola che non c’era di Florena, Lo Franco, Liberatori Daniele.
Anche in questo caso la Castello si schiera con una formazione molto cambiata, con Coppola e Nobile al posto di Chessa e Bozza, salito di categoria.
Buona prestazione di Armando Costanzi che porta i due punti per la Castello superando Florena nettamente e Lo Franco al quinto. Cede 3-2 con Daniele Liberatori nella partita che sancisce la vittoria Isola per 5-2.
Per la formazione di Scatena tre vittorie di Daniele Liberatori e un punto di Florena su Nobile e di Francesco Lo Franco su Coppola.

 C1 – GIRONE O  
Sono state necessarie quattro ore per la vittoria della Castello sull’Isola Peter Pan.
Tre punti di Bruno Esposito, che con quasi 10.000 punti ha la classifica migliore di tutti i partecipanti al girone ed infatti vanta un 100% con 6 su 6.
A parte il successo netto con Solari, per lui oggi è stata veramente dura ed ha dovuto metere in gioco non solo la tecnica ma anche una grande volonta di vittoria.
Infatti prima Carletti l’ha costretto ad una faticosa rimonta da 0-1 a 3-1, poi Davide Liberatori l’ha costretto ad un emozionante quinto set in un incontro che è stato lo snodo della giornata, perchè eravamo sul 3-3.
Due punti di Marzulli completano il tabellino per la Castello.
Il primo su Matteo Carletti, un 3-1 molto combattuto con i set di Marzulli finiti ai vantaggi.
Il secondo su Riccardo senior Carletti, anche questo 3-1 con il brivido: nel quarto set Marzulli era avanti 7-1 ed ha subìto la rimonta dell’avversario fino al 7-6.
Completa la giornata Di Laurenzio che cede 3 -0 con Liberatori e Carletti.
Non conta nulla, ma a testimonianza del grande equilibrio nell’incontro, segnaliamo come curiosità statistica che L’isola ha complessivamente messo a segno 285 punti contro i 271 della Castello.

 C2 – GIRONE B  
Secca sconfitta per Castello Indaco in trasferta a Ciampino. Marcolini, Fatello Stella e Placidi sono superati da Lo Presti, Sciarrone Carraro. Combattute solo le partite che hanno visto impegnato Sciarrone, risultato comunque vincitore 3-2 su Fatello e Stella, in entrambi i casi in rimonta. Con Stella si era trovato addirittura sotto 0-2.

 D1 – GIRONE B  
Un pareggio che muove la classifica per Castello Argento.
I due punti di Falsini su Giamundo e Ricci e quello di Fonti su Giamundo rendevano decisiva l’ultima partita tra Maracchia e Incelli per la vittoria Castello o pareggio.
Il successo di Incelli, un 3-1 combattuto, sanciva la divisione della posta.
Di Ricci su Maracchia e ancora Incelli su Fonti gli altri successi a referto.

 D2 – GIRONE B  
Castello King non concede nemmeno un set alla giovane Castello.
Caporello, Pierozzi e Brusaferri per l’Isola; Caldarola Edoardo, Mascoli e Rossetti per la Castello.

 D2 – GIRONE C  
Castello Verde a casa di Roma 12. Alla vigilia confidavo in un pareggio, che in realtà era a portata di mano quando Coltellacci affrontava Passarelli nell’ultima partita della giornata, sul 3-2 Roma 12. Il successo di Passarelli in rimonta sanciva la vittoria Roma 12.

Condividi su Facebook

Tweet

Condividi: