Nero, Rosso, Blu e Verde da Bruno Di Folco

Ciao a tutti,
pensando di fare cosa utile,
vi anticipo alcune decisioni
prese nel Consiglio Federale
di sabato scorso relative all’attività.

I tornei nazionali saranno
di 4 tipologie.

Le denominazioni di tali tornei, mutuando in parte i colori  utilizzati per indicare le difficoltà delle piste da sci, sono:
Nero, Rosso, Blu e Verde.

All’interno di questi tornei ci saranno le seguenti gare :
•    T. Pred. Nero (n°4 unici)
settore maschile :
1.    Top 301/600
2.    Top 101/300
3.    Top   13/100
4.    Top     1/16

settore femminile :
1.    Top 51/200
2.    Top   9/50
3.    Top   1/12 (2 gironi da 6)

•    T. Pred. Rosso (n°3 doppi)
settore maschile :
1.    Top 451/800
2.    Top 151/450
3.    Top 13/150

settore femminile :
1.    Over 301
2.    Top 101/300
3.    Top     9/100

•    T. Pred. Blu (n°3 doppi + n°1 unico)
settore maschile :
1.   Top 601/2000

settore femminile :
1.    Over 401
2.    Top    201/400

•    T. Pred. Verde (n°3 tripli + n°1 unico)
settore maschile :
1.   Over 2001

settore femminile :
1.    Over 401
2.    Top    201/400

Ai tornei sono ammessi sia atleti italiani che atleti stranieri.
Gli atleti stranieri di nuovo tesseramento avranno una classifica in base al campionato di riferimento per la loro prima gara.
Di norma la prima gara del Torneo qualifica 8 atleti alla gara di livello di ranking più alto dello stesso Torneo, ma non ci sono qualificati da un torneo ad un altro.
I prima categoria per poter partecipare ai Campionati Italiani dovranno partecipare almeno ad un Torneo Predeterminato, gli altri atleti non hanno questo obbligo.
I Tornei Giovanili saranno come quelli dello scorso anno ma la gara Giovanissimi avrà uno sviluppo diverso con due tabelloni ad eliminazione diretta che permetteranno di posizionare gli atleti dal primo all’ultimo (Tabellone A – primi 2 atleti dei gironi e Tabellone B – altri atleti del girone).

Le classifiche nazionali dei seconda categoria si fermeranno a 120 nel settore maschile e 50 nel settore femminile fermo restando che l’ultimo dei terza categoria sarà lo stesso di quest’anno.

Per i Campionati Italiani gli atleti che scenderanno di ranking non potranno comunque disputare la categoria inferiore rispetto a quella loro assegnata con le classifiche di inizio anno agonistico (1° luglio 2013).

Queste sono le norme salienti ma certamente ce ne sono delle altre che si potranno leggere nei prossimi giorni sul sito federale.

Date importanti :
1° torneo verde e rosso                          7/8 settembre
1° torneo nero e blu                             14/15 settembre
1° giornata Campionati nazionali         5/6 ottobre
1° giovanile                                           12/13 ottobre
1° giornata serie A1                            19/20 ottobre
1° torneo paralimpico e veterani        30 novembre/1° dicembre

campionati italiani giovanili Terni    25 aprile/1° maggio 2014

campionati italiani di categoria e veterani Riva del Garda 
17 – 31 maggio 2014

campionati Europei Giovanili Riva del Garda   luglio 2014

Buon tennistavolo a tutti.

Bruno Di Folco

 

Tweet

Condividi: