MASCOLI: CANDELINE E STATISTICHE

17 candeline spente ieri per Giorgio Mascoli, che ha potuto anche festeggiare il Best ranking in carriera (181 d’Italia).
Oltre a rinnovare gli auguri di tutta la Castello/KingPong a uno dei migliori ragazzi della nostra cantera, pubblichiamo un contributo di Valerio Marzulli che ripercorre in breve le principali tappe del percorso agonistico di Giorgio in maglia KingPong.

Classe 2002, dopo una brevissima esperienza in maglia Eureka, viene portato alla Castello da Caldarola nel settembre 2013. Nelle prime due stagioni, in cui è categoria ragazzi, è seguito da Lusiano Perez e disputa, insieme a Caldarola Jr e Milo Rossetti, le prime partite di campionato in Serie D2. Nella prima stagione, solo sconfitte e ultimo posto in classifica; nella stagione successiva (2014-2015) 14 vittorie su 25 incontri.
Nel settembre 2015 a Lusiano Perez subentra come capo allenatore Luciano Esposito, assistito da Yusuff.
Giorgio, sempre in squadra con Milo ed Edo, gioca in serie D1 con uno score di 18 vittorie su 26 incontri (69%).
Nel corso della stagione inizia la scalata della classifica italiana, passando dalla posizione 3283° alla 1316°.
Nel maggio del 2016, le prime vittorie “di rilievo”: D’Angelo (n° 737) e Ivan Riggi (n° 570).

Il 2016-2017 è la Breakout Season.
Dalla posizione 1283 a luglio 2016, un anno dopo è Terza Categoria alla posizione 388.
Nel frattempo, sempre insieme ad Edo e Milo, la vittoria del campionato di Serie C2 e conseguente promozione in serie C1. Per Giorgio 30 vittorie su 32 incontri (94%).
A livello individuale, le prime vittorie contro giocatori terza categoria: due volte Masserato, Lizio e Jacopo Sulis (251 d’Italia), miglior vittoria della stagione.
Complessivamente, 4 vittorie contro terza categoria; 12 vittorie contro giocatori sotto la posizione 700; 38 vittorie contro giocatori sotto la 1000° posizione (se non è chiaro, in fondo all’articolo c’è una migliore spiegazione di cosa intendo).
Un grande passo in avanti a livello di risultati, considerando che nella stagione precedente le uniche due vittorie contro giocatori under 1000 erano state quelle già citate contro D’Angelo e Riggi.

Nella scorsa stagione (2017-2018) doppio salto di categoria (dalla C2 alla B2) ed esordio nei campionati nazionali.
Alla guida tecnica della King Pong torna dopo due stagioni Lusiano Perez.
Per Giorgio, una prima parte di stagione di buon livello (in campionato 9 vittorie su 18 incontri nel girone d’andata); con l’inizio del 2018 il rendimento cala e la percentuale complessiva in campionato sarà del 37%.
Le 12 vittorie stagionali contro giocatori 3° categoria e 25 vittorie contro giocatori under 700 non bastano a Giorgio per essere inquadrato come Terza anche per la stagione successiva (2018-2019), che inizia da quarta alla posizione 465.
La sua miglior vittoria nel 2017-2018 è stata in campionato contro Luca Brinchi (n° 164).

Nella stagione in corso, i primi mesi sono in chiaroscuro; nonostante l’impegno in allenamento non manchi, le prestazioni in partita sono altalenanti.
La svolta c’è con l’arrivo del 2019. In soli due mesi, diverse vittorie di prestigio: quella con Raccanello (99 d’Italia, miglior risultato in carriera), quindi Fruzzetti, Bozza, Bucci, Ferranti, Scardigno,…
Più del singolo risultato, sono l’atteggiamento al tavolo e la consapevolezza delle proprie capacità ad essere cambiate, con una conseguente continuità di rendimento che era un po’ mancata per tutto il 2018.

Arrivati ai giorni d’oggi, il resoconto termina qui, con l’augurio che il meglio debba ancora venire.

Prima di concludere, un paio di tabelle che riassumono schematicamente quanto detto in precedenza


Oss: nella tabelle e nell’articolo indico con Terza categoria i giocatori inquadrati come terza per quella stagione agonistica.
Tutte le posizioni degli avversari sono riferite alla data in cui si è svolto l’incontro.
Con avversari sotto 452 indico il numero di vittorie con giocatori che al momento dell’incontro avevano una posizione inferiore a 452; lo stesso vale per 700 e per 1000.
Ovviamente, il numero di vittorie contro giocatori sotto 1000 include anche quelle contro giocatori sotto 700.
Quindi, facendo riferimento a questa stagione, ha battuto; 6 giocatori inquadrati terza categoria; 11 giocatori sotto la posizione 452; 9 giocatori tra 452° e 700; 7 giocatori tra 701° e 1000°.

Nel seguito, le top 20 migliori vittorie in carriera e le migliori 10 vittorie di ogni stagione agonistica.

Best
2015-2019
Condividi: