Le squadre KP ai giovanili

Quattro le squadre KingPong presenti alla kermesse ternana dei Campionati italiani giovanili a Squadre, quest’anno anticipata di un mese rispetto ai Campionati individuali. A concorrere, a fine marzo, come portacolori KingPong saranno infatti le Squadre Giovanissimi M, Allievi F e M, Juniores M.
I Giovanissimi saranno rappresentati da Gabriele Bianchi, attualmente decimo in classifica della Categoria, e da Andrea Rossi, alla sua prima stagione agonistica ed esordiente in questo genere di competizione. Troveranno di fronte a loro Squadre molto accreditate, come il Casamassima della premiata ditta Lavermicocca/Faso o il Verzuolo del figlio d’arte Garello, senza trascurare un eventuale derby con il CRAL Roma del talentuoso D’Arcangeli.
Gli Allievi Giacomo Felici (ottavo nella Categoria), Filippo Baiardo e Matteo Amilcarelli se la vedranno invece con giocatori come il duo Vallino Costassa/Giai del Torino, Bassi (ormai stabilmente tra i Seconda) con il supporto di un più che discreto Pezzini per il Castelgoffredo, Pecchi/Rossi del Villa D’Oro e il Casamassima di Giordano, che però non ha a disposizione un compagno all’altezza del compito.
Sara Varveri sarà invece l’unica nella Squadra Allievi femminile con una buona esperienza agonistica sulle spalle, e dovrà giocarsela con talenti puri come Arlia (sulla soglia ormai della Prima Categoria e grande promessa della nostra Nazionale) e le sue compagne Angeli e Thai Kim Lan, o team affiatati come il Torino di D’Ercole/De Costanzo e le novaresi Stanglini/Zanetta.
Dovranno rinunciare al contributo di Valerio Bucci, ancora alle prese con problemi articolari, gli Juniores Tommaso Giovannetti (sesto in classifica) e Giorgio Mascoli (ventiduesimo), che insieme a Edoardo Caldarola e Manuele Picchetta potranno dire la loro, se escludiamo un Cagliari con la presenza di Rossi, supportato da Oyebode e Poma. Giocatori di sicura esperienza come il genovese Puppo, in evidente crescita come Pellegrini del Casamassima o Cappuccio del Terni, così come Gualdi o Palmieri, saranno infatti penalizzati dall’assenza di un compagno che possa assicurare le necessarie vittorie.

Appuntamento al 29 marzo, restate sintonizzati sulla rubrica “Speciale Campionati italiani 2019” che sarà presente in home page fino alla conclusione della stagione.

Condividi: