La nostra “meglio gioventù” – di Bruno Di Folco

Prima di raccontare, nei prossimi scritti, la mia opinione sugli ultimi due progetti tecnici, quello appena terminato e quello appena approvato a maggioranza in Consiglio Federale, vorrei rendere noto quali sono gli atleti scelti dai nostri due direttori tecnici per il prossimo anno agonistico.

Divulgando i loro nomi vorrei anche cercare di dare le stesse possibilità a tutte le società, visto che sembra che “qualcuno” a conoscenza dei nomi, stia facendo una specie di ricerca, veramente poco etica e poco edificante, per accappararsi qualcuno di loro nonostante siano tutti atleti vincolati.
Questi bravi dirigenti (volutamente con la “d” molto minuscola) sembra siano interessati  anche alla loro crescita tecnica oltre che al contributo economico destinato loro dal Consiglio Federale. Senza parole.

A proposito del vincolo, penso debba essere uno degli argomenti da trattare e da modificare nei prossimi anni. Ma questo è un altro argomento.

Come penso oramai tutti sappiano (!?!), nel prossimo progetto tecnico ci saranno degli atleti curati direttamente nei Centri Federali di Torino e Castel Goffredo, con allenatori federali e sparring partner federali stranieri, che lavoreranno durante la settimana e ci saranno degli altri atleti che dovranno essere curati dalle proprie società sportive con un contributo economico finalizzato alla loro crescita tecnica erogato dalla stessa Federazione.

Per questi atleti ci saranno anche degli stages, ma la loro periodicità, ancora non è data a sapersi… ma questa è un’altra storia, che leggerete in seguito.

Poi ci sarà anche il Centro di Terni ma anche di questo scriverò in seguito.

Dividerò gli atleti così come ci sono stati presentati in Consiglio Federale:

ASSOLUTA
Pavan, Marcato, Baciocchi A., Trotti E., Piccolin G., Vivarelli D.

JUNIORES
Piccolin J., Puppo E., Cerza M., Amato A., Dumitrache.

CADET
Petriccioli, Rossi C., Gualdi, Oyebode, Mescieri, Delasa, Sfameni, Favaretto, Laurenti.

MINICADET
Cicchitti, Trifirò, Puppo A., Sulis, Giovannetti, Sofia, Pellizon, Roncallo, Smargiassi.

PERFEZIONAMENTO
Pace, Gianmarino, Foglia M., Vigini, Calisto, Palmarucci, Bemi, Falcini, Poma, Lajmeri, Coates, Nocchi, Paizoni, Barani.

PROGETTO GIOVANILE
Ricupito, Cornaggia, Indelicato, Annunziata, Vivarelli E., Ugolini, Zucca, Stanglini, Rensi, Carnovale, Longo, Spolaore, Palomba, Cagna, Amato A., Cappuccio.

I contributi economici varieranno da 2 a 4 mila euro ad atleta con delle differenze e limitazioni, qualora una società sportiva avesse più atleti tesserati.

Mi ha spinto a scrivere questa lettera anche la cosa successa ieri e oggi e, a quanto pare ancora non risolta dalla Federazione, riguardante il tesseramento.

Come qualcuno avrà notato ieri o oggi, sul portale federale dedicato al tesseramento, gli atleti in prestito annuale non sono presenti nella lista della società proprietaria del cartellino bensì nella lista della società che ha tesserato l’atleta nello scorso anno agonistico.

Un errore assurdo quanto pericoloso anche alla luce di quanto scritto sulle contribuzioni economiche.

Spero non sia aprano contenziosi tra società per questo grave errore e che nessun dirigente (minuscolo) si approfitti di questo errore.

Roma 2 luglio 2014                   

Bruno Di Folco    

Condividi su Facebook

Tweet

Condividi: