Il Cammino di Santiago: decima tappa

“Giornataccia, capo!”

 B1 – GIRONE C – DI CESARE 
Campomaggiore Terni – Castello 5-1
Appena meglio dello 0-5 dell’andata. Autore del punto Bozza, che rimonta da 0-2 con Cerquiglini. Vittoria inattesa con l’89 delle classifiche.
Per Terni due vittorie di Pace su Bianchi (al quinto) e Bozza; due di Colantoni su Bianchi e Chessa e un punto di Pace su Bozza.

 C1 – GIRONE M – PARKER  
Monterotondo – Castello 5-0
Sconfitta netta  per la C1.

 C1 – GIRONE P – COMITEC  
Guspini – Castello 5-2
Lisci fa tre punti senza concedere set e spiana la strada alla vittoria Guspini.
Marzulli e Angiolella su Scanu i due punti Castello.
Da Francesco Lai su Angiolella (al quinto set) e Marcolini i punti che completano il successo per la squadra sarda.

 C2 – GIRONE B – INDACO  
Dynamo Verde – Castello 5-1
Inattesa sconfitta 1-5 con la Dynamo Verde, che all’andata Castello aveva regolato con lo stesso punteggio.
In apertura Squicciarini ha la meglio su Di Laurenzio in 5 set: il terzo 20-18 del giocatore Castello.
Caiazza pareggia con Antonelli con un netto 3-0.
Poi quattro partite consecuive a favore Dynamo fissano il responso del campo.
Messina su Fatello e Di Laurenzio, Squicciarini su Caiazza e in conclusione De Ficchy 3-1 su Placidi, entrato sull’1-4 a sconfitta ormai maturata.

 D1 – GIRONE B – VERDE  
Canottieri Aniene – Castello 6-0
Castello non ripete l’impresa dell’andata e ottiene solo 3 set nella giornata.
Due vittorie per Costantino su Coltellacci e Lai, di Labor su Pacifici e Coltellacci, di Lajolo su Lai e Pacifici.

 D2 – GIRONE C – KING 
Astrolabio – Castello 4-2
Squadra tosta, l’Astrolabio, prima in classifica con 10 vittorie in altrettanti incontri.
Per portare a casa un pareggio si doveva contare sulle due vittorie di Caldarola senior, che sono avvenute a spese di Neri e Fabiani.
Occorreva un salto di qualità da parte di uno dei giovani, che non si è verificato.
Ci è andato vicino Rossetti, in apertura con Fabiani, che ha avuto la meglio 3-1 ma ha dovuto soffrire con set molto tirati, due ai vantaggi.
Nell’ultima partita tra Mascoli e Neri, sul 3-2 Astrolabio, era in palio il punto in classifica a cui si poteva ambire.
Mascoli si è aggiudicato il primo set a 9, prima di cedere nei tre successivi, con punteggi comunque tirati.

 D3 – GIRONE C – KING PONG ATAC 
Roma TT – King Pong Atac 2-4
In apertura Gennaretti su Tomasi in rimonta da 0-2 e Varchi 3-0 su Bicini lasciano prevedere un esito positivo della giornata.
Poi quattro vittorie consecutive Roma TT concludono l’incontro.
Fracassi su Pette; Bicini su Gennaretti in cinque set; Tomasi su Pette e Fracassi su Varchi 13-11 al quinto in una partita molto combattuta con 3 set terminati ai vantaggi.

 D3 – GIRONE E – KING PONG TECHNIP  
Eureka – King Pong Technip 4-2
Eureka parte di slancio e si aggiudica almeno il pareggio nelle prime tre partite, con i successi di Canino, Bracale e Sierra.
Giovanni Cefalo riapre su Canino, in quattro set.
Sierra si aggiudica partita e incontro con Mattu e sul 4-1, si registra la vittoria di Nicolò Cefalo su Ciattaglia, subentrato nella formazione Eureka.

Condividi su Facebook
 

Tweet

Condividi: