I risultati della prima di ritorno

Amara conclusione alla nona partita per la B1.
La C1 Parker raccoglie l’indispensabile vittoria a Colleferro, la C1 sarda non passa a Quartu.
Nelle serie regionali inopinata sconfitta della C2 e successo per la D2.
Sconfitte la D1 e le due D3.

 B1 – GIRONE C – DI CESARE 
Eravamo convinti che con Oriolo il pronostico non fosse scontato, nonostante la sconfitta 0-5 casalinga dell’andata.
Incontro dall’andamento avvincente.
In apertura Bianchi supera Levati 11-9 al quinto set, dopo essersi portato avanti 2-0.
Si prosegue con il deciso allungo Oriolo: Di Silvio su Esposito, Perez su Bozza e Di Silvio su Bianchi.
Sul 3-1 Oriolo, orgogliosa reazione Castello, che raggiunge il 3-3 grazie a Bozza su Levati ed Esposito al quinto set su Luisiano, rimontando da 0-2.
Di nuovo avanti Oriolo 4-3 con Di Silvio su Bozza.
Pareggio 4-4 grazie a Bianchi su Perez, che conduce le due squadre all’ingresso dell’ultima curva, dove si giocano lo sprint Levati ed Esposito.
Levati 2 volte avanti e in entrambi i casi raggiunto da Esposito.
Conclusione al quinto set della nona partita che favorisce Levati, e consegna i due punti in classifica a Oriolo e un mix di soddisfazione e rimpianto ai tre cavalieri della Castello.
Nella giornata 2 Bianchi, 1 Bozza e 1 Esposito.
Per Oriolo 3 Di Silvio, 1 Perez e 1 Levati con il peso specifico della nona partita.

 C1 – GIRONE M – PARKER  
La C1 Parker ottiene a Colleferro quella vittoria assolutamente necessaria per continuare a lottare per la salvezza. Partenza di slancio con le prime 4 partite a referto per la Castello grazie a 2 punti di Nobile su Ronzoni e Costantini, di Coppola su Costantini e di Incelli su Waclaw al quinto.
Poi le due vittorie Colleferro di Waclaw su Coppola e di Ronzoni su Incelli mantengono aperto l’incontro.
Ci pensa Nobile a chiudere la pratica con il 3-0 su Waclaw per il 5-2 finale.
Nella giornata 3 punti di Nobile e 1 di Coppola e Incelli.

 C1 – GIRONE P – COMITEC  
A Quartu stessa conclusione dell’andata per il 5-2 a favore de La Saetta.
In questo caso i due punti provengono da Angiolella, in forma e proveniente dal successo nel doppio al Blu di Terni.
Per i sardi a referto i 3 punti di Contu, senza cedere set, poi Ferro su Marcolini al quinto, in apertura, e Rossi 3-1 su Marzulli.
Nel girone la situazione per la salvezza si è complicata, per la vittoria alquanto inattesa del Muravera su Zeus, che all’andata aveva vinto 5-0.
E sabato prossimo in casa si profila la sfida quasi decisiva proprio con il Muravera.

 C2 – GIRONE B – INDACO  
Malaugurato passo falso con i Maccheroni dell’Isola, che pregiudica il percorso nel campionato, in cui è imperativo arrivare primi per evitare Fondana ai Playoff.
Assente Chessa per impegni di lavoro, fa il suo esordio in squadra Luigi Caiazza.
Le prime tre partite si concludono al quinto set e tutte in maniera sfavorevole: Di Laurenzio con Tomasini Lorenzo; Caiazza con Mottola, in rimonta da 0-2 e Fatello con Tomasini Stefano, che si era portato avanti 2-0.
Di Laurenzio su Mottola e Fatello su Tomasini Lorenzo riaprono l’incontro e sul 3-2 per l’Isola, nella sesta partita Tomasini Stefano e Caiazza si giocano vittoria Isola o il pareggio Castello.
La conclusione è favorevole a Tomasini, con i primi due set combattuti.
Non ci voleva proprio!

 D1 – GIRONE B – VERDE  
Con il Colleferro la D1 Verde fa appena meglio dell’andata, quando perse 0-6.
In questa occasione Coltellaci su Loreti ottiene il punto della bandiera per l’1-5 finale.
Se non interverrà il Settimo Cavalleggeri, sarà difficile evitare la retrocessione.

 D2 – GIRONE C – KING 
Importante vittoria con il Municipio XX che porta la Castello King al secondo posto in classfica, in compagnia di Roma TT e dietro Astrolabio, capolista a punteggio pieno.
Nella giornata 2 punti di Francesco Caldarola e Milo Rossetti. Di Giorgio Mascoli il quinto punto.

 D3 – GIRONE C – KING PONG ATAC 
Sconfitta netta con Roma 12. Varchi, Gennaretti e Pette ottengono complessivamente 4 set.

 D3 – GIRONE E – KING PONG TECHNIP  
Con la capolista Roma TT, Giovanni Cefalo mette a referto due punti contro Baldini e Nicoletti.
Sul 2-2, ogni successiva partita vale un punto in classifica. Vanno entrambi a Roma TT grazie a Baldini su Mattu e De Marco su Nicolò Cefalo.

Condividi su Facebook
 

Tweet

Condividi: