I numeri dei giovani

Il nostro lettore Anonimo Veneziano ci ha richiesto di verificare gli eventuali progressi dei giovani Castello / King Pong alla luce delle classifiche del 30 giugno.
A parte la vivace e nutrita nidiata di giovanissimi pongisti che si sono avvicinati al tavolo in questa stagione, partecipando al Ping Pong Kids e alle prime gare ufficiali, soffermiamo la nostra analisi sui giovani che hanno svolto attività agonistica con maggiore continuità.


Nella categoria RAGAZZI

Giorgio MASCOLI
Il 1 luglio 2014 era 6825 in classifica, il 30 giugno 2015 era 3480.
Considerando la sola categoria Ragazzi:
1/7/2014: 196 su 199 Ragazzi in classifica.
31/12/2014: 60 su 236
30/6/2015: 47 su 283

Poiché il numero di Ragazzi in classifica è aumentato nel corso dei mesi, per facilitare il confronto indicizziamo a 100 le posizioni in classifica:
1/7/2014: 99/100 (posizione 99 in una ipotetica classifica che comprenda 100 giocatori)
31/12/2014: 25/100
30/6/2015: 16/100
Da luglio 2014 a giugno 2015 Mascoli ha avuto un miglioramento percentuale della sua classifica dell’84%.

Nella stagione Mascoli ha disputato 125 partite ufficiali di singolare, con 62 vinte (50%).
Tale percentuale è omogenea nelle tre tipologie di gare esaminate:
Giovanili Regionali / Giovanili Nazionali / Open (tornei nazionali, tornei regionali, campionati) ad indicare che il suo rendimente è stato costante e non ha sofferto particolari contesti di gara.

CLICK PER INGRANDIRE

Vista la particolare omegeneità di rendimento a circa il 50%, per Mascoli abbiamo analizzato l’andamento dei set nelle partite di D2. Non abbiamo ampliato l’analisi per tutte le partite e per tutti i giocatori, perché ricostruire l’andamento a posteriori richiederebbe una quantità di tempo eccessiva. Se ritenuto utile, per la prossima stagione si potranno aggiornare i dati settimanalmente, in concomitanza delle gare.
In D2 Mascoli ha disputato 25 incontri, 14 vinti.
13 partite si sono concluse in tre set, 8 favorevoli, 5 perse.
7 sono state le conclusioni in quattro set, 4 favorevoli, 3 contrarie.
5 le conclusioni al quinto set, 2 favorevoli, 3 contrarie.
Rileviamo che negli 8 casi in cui Mascoli è andato 2-0, ha poi vinto la partita.
Di contro, quando è andato sotto 0-2, ha perso. In 5 casi in tre set, in un caso al quarto.
Quando ha vinto il primo set ha portato a casa 11 partite su 12
Quando ha perso il primo set ha ceduto 8 partite su 13, rimontando vittoriosamente i 5 casi.

I numeri consentono ovviamente molteplici interpretazioni e i giudizi più appropriati sono di competenza dei tecnici. Sembrerebbe che Mascoli sia un “cavallo di testa”, che si trova a proprio agio quando parte bene al primo set.
Sotto di 2 set solo in un caso è riuscito ad accorciare le distanze, pur perdendo, mentre in 5 casi dallo 0-2 si è passati allo 0-3.

Edoardo CALDAROLA
Il 1 luglio 2014 era 6448 in classifica, il 30 giugno 2015 era 4511.
Considerando la sola categoria Ragazzi:
1/7/2014: 138 su 199 Ragazzi in classifica.
31/12/2014: 80 su 236
30/6/2015: 58 su 283

Ecco le posizioni indicizzate a 100
1/7/2014: 69/100 (69 in una ipotetica classifica che comprenda 100 giocatori)
31/12/2014: 34/100
30/6/2015: 20/100

Da luglio 2014 a giugno 2015 Caldarola ha avuto un miglioramento percentuale della sua classifica del 71%.

Nella stagione Caldarola ha disputato 114 partite ufficiali di singolare, con 45 vinte (39%).
Negli incontri Giovanili Regionali il suo rendimento è stato del 48%.
Nei Giovanili Nazionali ha vinto al 34%
Nei tornei Open (tornei nazionali, tornei regionali, campionati) ha viaggiato intorno al 40%.
Ha quindi sofferto gli incontri con i pari età a livello nazionale, mentre ha reso più della propria media nei giovanili regionali.
In linea con la media generale la percentuale nelle gare con adulti.

Nella categoria ALLIEVI

Milo ROSSETTI
Il 1 luglio 2014 era 5598 in classifica, il 30 giugno 2015 era 3269.
Considerando la sola categoria Allievi:
1/7/2014: 168 su 304 Allievi in classifica.
31/12/2014: 104 su 342
30/6/2015: 89 su 406

Ecco le posizioni indicizzate a 100:
1/7/2014: 55/100 (55 in una ipotetica classifica che comprenda 100 giocatori)
31/12/2014: 30/100
30/6/2015: 22/100
Da luglio 2014 a giugno 2015 Rossetti ha avuto un miglioramento percentuale della sua classifica del 60%.

Nella stagione Rossetti ha disputato 98 partite ufficiali di singolare, con 58 vinte (59%).
Negli incontri Giovanili Regionali il suo rendimento è stato del 60%.
Nei Giovanili Nazionali ha vinto al 33%
Nei tornei Open (tornei nazionali, tornei regionali, campionati) ha viaggiato intorno al 65%.
Ha quindi sofferto gli incontri con i pari età a livello nazionale, mentre ha reso in linea con la propria media nei giovanili regionali.
Sopra la media la percentuale nelle gare con adulti.

Nella categoria JUNIORES

Giovanni CEFALO
Il 1 luglio 2014 era 5510 in classifica, il 30 giugno 2015 era 5044.
Considerando la sola categoria Juniores:
1/7/2014: 409 su 640 Juniores in classifica.
31/12/2014: 431 su 704
30/6/2015: 375 su 761

Ecco le posizioni indicizzate a 100:
1/7/2014: 64/100 (64 in una ipotetica classifica che comprenda 100 giocatori)
31/12/2014: 61/100
30/6/2015: 49/100
Da luglio 2014 a giugno 2015 Giovanni Cefalo ha avuto un miglioramento percentuale della sua classifica del 23%.

Nella stagione Giovanni Cefalo ha disputato 49 partite ufficiali di singolare, con 21 vinte (43%).
Negli incontri Giovanili Regionali il suo rendimento è stato del 28%.
Nei Giovanili Nazionali ha vinto al 12%
Nei tornei Open (tornei nazionali, tornei regionali, campionati) ha viaggiato intorno al 53%.
Ha quindi sofferto gli incontri con i pari età sia a livello nazionale, sia a livello regionale, anche se in misura minore.
Sopra la media la percentuale nelle gare con adulti.

Nicolò CEFALO
Il 1 luglio 2014 era 6612 in classifica, il 30 giugno 2015 era 7790.
Considerando la sola categoria Juniores:
1/7/2014: 604 su 640 Juniores in classifica.
31/12/2014: 685 su 704
30/6/2015: 708 su 761

Ecco le posizioni indicizzate a 100:
1/7/2014: 94/100 (94 in una ipotetica classifica che comprenda 100 giocatori)
31/12/2014: 97/100
30/6/2015: 93/100
Da luglio 2014 a giugno 2015 Giovanni Cefalo ha avuto un miglioramento percentuale della sua classifica di circa l’1%.

Nella stagione Nicolò Cefalo ha disputato 48 partite ufficiali di singolare, con 6 vinte (13%).
Negli incontri Giovanili Regionali ha perso le 6 partite disputate.
Nei Giovanili Nazionali ha perso le 8 partite disputate.
Nei tornei Open (tornei nazionali, tornei regionali, campionati) ha viaggiato intorno al 18%.
Ha quindi sofferto molto gli incontri con i pari età sia a livello nazionale, sia a livello regionale.
Sopra la media la percentuale nelle gare con adulti.

Condividi: