Giulia Varveri argento nel singolo

La V formata con indice e medio, stesso gesto per due significati.
Giulia VARVERI festeggia il secondo posto conquistato al singolo femminile giovanissimi; Rosario TROILO si rassegna a fumare senza sigaretta per onorare la promessa fatta ad inizio stagione.

Ma facciamo un passo indietro in questa giornata piena di emozioni, che ha reso “bollente” il gruppo WhatsApp.
Nel singolo femminile giovanisssimi, dopo sei vittorie consecutive senza concedere set, quattro al girone e due al tabellone, Giulia VARVERI, testa di serie 3, affronta in semifinale Alessia Pauliuc, la testa di serie 2.

Le due giocatrici si sono incontrate due volte in carriera, ad ottobre 2017 e febbraio 2018 e Pauliuc si è imposta in entrambe le occasioni.
Giulia parte molto bene e si porta sul 2-0. L’avversaria si aggiudica il terzo set, ma nel quarto Giulia va 6-0, prima di concludere 11-4 e accedere alla finale.
L’attende la testa di serie 1, Giulia Palmisano, che in questa stagione ha già vinto due tornei nazionali giovanili.
Varveri si aggiudica il primo set a 5 e conduce 8-4 nel secondo, ma la “benzina” sta finendo e nonostante le sollecitazioni di Rosario TROILO dalla panchina, si inverte l’inerzia del match e la Palmisano si aggiudica la finale in quattro set.
Bravissima Giulia, podio d’argento ai Campionati Italiani, considerando anche che giocava con un tutore rigido al braccio sinistro.

Condividi: