Coppa Italia con vista sui playoff C2

Sarà dunque Velletri a partecipare alla fase finale nazionale della Coppa Italia in programma a Terni a metà gennaio. Questo l’esito della giornata di qualificazione per le compagini laziali disputato presso la palestra dell’istituto Winckelmann a Lanciani.
La squadra capitanata da Fantozzi supera 3-1 in finale la Castello, che si è ben comportata nel corso della giornata. Dal sito FITET LAZIO, riprendiamo la foto di rito, con MARZULLI, ANGIOLELLA, PLACIDI e NOBILE, a cui si è aggiunto successivamente Pietro COPPOLA.
Sette squadre divise in due gironi: nel primo Velletri sconfigge Fondana e Albano; nel secondo, da quattro squadre, Castello a punteggio pieno, con le vittorie su AS Roma, Ferentino e Dynamo.
Nella semifinale Velletri ha la meglio 3-1 su AS Roma TT, mentre Castello supera 3-0 Fondana.

Nella finale Velletri – Castello, il doppio consegna il primo punto a Rosa e Sordilli, con il 3-1 su Angiolella e Placidi. Decisivo il passaggio nel terzo set, quando sul 9-9 Velletri mette a segno i due punti per l’11-9. Nel quarto set Angiolella e Placidi inseguono nel punteggio senza riuscire a invertire l’inerzia.
Nel primo singolare un Marzulli falloso, forse anche per la lunga pausa in una palestra piuttosto fredda, cede facilmente il primo set a Fantozzi. Nel secondo mette a punto i propri colpi e pareggia l’incontro. Il punto chiave nel terzo set, sul 9-8 Fantozzi, quando Marzulli manda fuori un block di rovescio e consegna il set point all’avversario, che poi mette a frutto. Quarto set combattuto, che Fantozzi conduce nel punteggio e conclude positivamente.
Angiolella riapre l’incontro superando Rosa 3-0 e porta il punteggio sul 2-1 Velletri.
Nel quarto incontro Fantozzi supera 3-0 Coppola e confeziona il punto che conclude la finale.

La giornata di Coppa Italia Regionale ha proposto incontri che probabilmente rivederemo nei playoff di C2, visto che AS Roma e Fondana occupanno le prime due posizioni del girone A; Velletri è in testa al girone B e le due squadre Castello sono prima e terza nel girone C.

Per concludere, un doveroso elegio alla coppia Giulia COCCO e Lorenzo ALONZI che anche in questa occasione hanno fornito un prezioso servizio agli appassionati, con la telecronaca via Facebook e un resoconto aggiornato dei risultati. Meriti riconosciuti anche con una targa consegnata di recente dal presidente Domenico Scatena nell’ambito dei premi speciali della Fitet Lazio con la motivazione: “Per aver contribuito al cambiamento del modo di comunicare la disciplina del tennistavolo in regione”.

Tra i premi consegnati dalla Fitet Lazio al termine dello Stage di Natale, riconoscimenti anche alla società KingPong; alla squadra KingPong campione d’Italia allievi e a Bruno Esposito. Il resoconto completo, le foto e le motivazioni le trovate sul sito Fitet Lazio.

Condividi: