C2 Girone B. Isola Peter Pan – Castello Oro

STAGIONE 2009 /2010
REGIONE LAZIO
SERIE C2 – TERZA GIORNATA  DI RITORNO
GIRONE B
 ISOLA PETER PAN – CASTELLO ORO

Dedichiamo questo commento a Maria Giulia e al suo racconto:
In braccio alle stelle.

Sabato 13 febbraio la Castello Oro è impegnata in trasferta con l’Isola che non c’era – Peter Pan.

All’andata l’Isola si impose 5-1, con vittorie di Florena su Marzulli e Caldarini; di Liberatori su Carassia e Caldarini (al 5° set); di Falcioni su Marzulli (che raccolse solo 8 punti in 3 set) e punto della bandiera di Carassia su Ranucci nell’ultimo incontro.

Per Isola Peter Pan:
Andrea Florena numero 29 del Lazio
con 4.167 punti, 89 % in campionato (17/19: 17 vittorie su 19 incontri) e 78% nella stagione (considerando tutte le partite disputate: campionato e attività individuale regionale e nazionale).
Davide Liberatori numero 30 del Lazio
con 4.132 punti, 87% in campionato (14/16) e 78% nella stagione.
Carlo Falcioni numero 127 del Lazio
con 2.248 punti, 64% in campionato (9/14) e 67% nella stagione.

Castello Oro presenta:
Angelo Caldarini numero 97 del Lazio
con 2.538 punti, 50% in campionato (10/20: 10 vittorie su 20 incontri) e 61% nella stagione.
Valerio Marzulli numero 160 del Lazio
con 1.882  punti, 27% in campionato (5/18) e 52% nella stagione.
Alessandro Pizzi numero 173 del Lazio
con 1.763 punti, 13% in campionato (2/15) e 56% nella stagione.
Claudia Carassia numero 6 femminile del Lazio
con 3.255 punti, 14% in campionato (1/7) e 73% nella stagione.

Fortunatamente sbaglio il pronostico, che era 6-0 e 18-4 nei set.
Oggi non saremo molto dettagliati in alcuni resoconti: le due vittorie a testa di Florena e Liberatori sono apparse troppo nette.

Si comincia con Alessandro Pizzi contro Andrea Florena, che significa il 173 contro il 29 del Lazio.
Florena vince in tre set 11-7 / 11-6 / 11-4.
Da vedere i punti del 4-4 nel primo set; 0-2 nel secondo; 3-4 e 4-6 nel terzo.

Isola 1 – Castello 0

Angelo Caldarini è opposto a Carlo Falcioni nel secondo match.
Nel primo set Falcioni si impone nettamente 11-4. Il giovane della Castello non riesce a trovare le giuste contrarie alle traiettorie insidiose di Falcioni.
Nel secondo set avvio pesante di Caldarini, che si trova indietro 0-6 e 1-7. Dopo un buon recupero fino al 7-9, Falcioni si aggiudica anche il secondo set 11-9.
Nell’intervallo l’arbitro/coach Marzulli distribuisce perle di sagggezza tattica al compagno e così nel terzo set Caldarini si porta avanti 6-4 e 7-5. Break di 5 punti a favore di Falcioni e tre match point. Caldarini ne annulla due e sul 10-9 Falcioni sbaglia il servizio: non ricordo un tale errore da parte di Carlo, nemmeno in allenamento.
Sul 10-10 errore pesante di Caldarini, che consente a Falcioni di giocare un nuovo march point, il quarto. Caldarini lo annulla e si aggiudica il terzo set 13-11.
Ora si incrina qualcosa nella sicurezza e nel gioco di Falcioni, perchè cede il quarto set troppo nettamente per 11-5.
Si arriva al quinto set, con inizio disastroso di Falcioni. La panchina cerca di arginare e sullo 0-4 chiama Time Out, ma lo sgretolamento continua e si cambia 0-5 prima di arrivare a 0-7.
Non possiamo negare il Circoletto Rosso O sul rovescio per l’8-2 di Caldarini.
Qualche brutto presagio si affaccia in noi quando Falcioni recupera da 2-9 a 5-9 e poi a 7-10.
Ma sono nuvole di passaggio e Caldarini chiude con autorevolezza 11-7.

Isola 1 – Castello 1

Claudia Carassia è di nuovo in squadra dopo qualche turno di assenza (malanni di stagione e impegni in serie B). Non è certo un rientro facile, perchè l’avversario è Davide Liberatori.
Nei primi due set Claudia rimane in partita fino al 4-4, prima di cedere 5-11 / 5-11.
Nel terzo set pareggio a 2, poi Liberatori tiene a 4 lunghezze di distanza Carassia: 3-7, 4-8, 6-10. Parziale recupero di Claudia per l’8-10, prima che Liberatori si aggiudichi il set a 11-8.
Da vedere il 3-3  del primo set; 1-1 e 3-3 nel secondo, il 3-7 nel terzo.

Isola 2 – Castello 1

Angelo Caldarini è opposto ora ad Andrea Florena, che vince l’incontro in tre set.
11-7 / 11-6 / 11-8 i parziali.
Anche se Florena ha generalmente condotto nel punteggio, nel terzo set Caldarini è stato avanti 5-4 e poi 7-6, prima di subire la conclusione a 8 dell’avversario.
Da vedere quseto terzo set con scambi interessanti sul 2-0, 3-2 e 8-11.

Isola 3 – Castello 1

I due punti in classifica per l’Isola arrivano con l’incontro di Valerio Marzulli con Davide Liberatori.
Netta la vittoria di Liberatori in tre set: 11-6 / 11-7 / 11-4.
Le difficoltà di Marzulli nella risposta e servizio e nel block sul top carico di Liberatori hanno indirizzato l’esito dell’incontro.
Al punto di chiusura del terzo set assegniamo il Circoletto Rosso O.

Isola 4 – Castello 1

Chiudono la giornata Claudia Carassia e Carlo Falcioni. Con il suo puntino sul rovescio, Claudia sembra essere a proprio agio contro l’ostico giocatore dell’Isola.
Nel primo set Claudia si porta in vantaggio 7-3, ma spreca un’occasione importante, che potrebbe pesare molto. Subisce infatti un parziale di 8-1 e concede il set 8-11.
Chi vedrà il video non pensi che sul punto dell’8-10 ci sia stata una scossa di terremoto: è Carlo Falcioni che in una difesa strenua travolge transenne e telecamera.
In questa occasione Claudia sbaglia una facile schiacciata.
Una conclusione di set così negativa potrebbe segnare chiunqe e in particolare Claudia che spesso risente fin troppo delle fasi negative nel gioco e nel punteggio.
Invece oggi riesce a lasciare indietro tutto questo e alla ripresa mette in difficoltà Falcioni, aggiudicandosi il secondo set 11-7
Nel set seguente si procede con la parità a 2, 6 e 8. Claudia si aggiudica una serie di 3 punti e chiude 11-8. Siamo 2-1 per Claudia.
Nel quarto set la panchina incita Falcioni a non proporre palle facili per l’avversaria e il suggerimento porta Falcioni avanti 9-4 nel punteggio. Un parziale recupero di Claudia ci conduce al 9-7 prima che Falcioni chiuda 11-9.
Arriviamo di nuovo al quinto set.
1-1, 2-2, poi una serie di 8 punti a favore di Claudia le concedono 8 match point sul 10-2.
Sul primo match point c’è un episodio significativo che dovete vedere. Falcioni alza una palla alta per una facile schiacciata di Carassia. Prima che Claudia colpisca, Falcioni quasi si allontana dal tavolo, come a sancire la conclusione della partita. Claudia manda lunga la schiacciata e Carlo, incredulo, si rimette in posizione per giocare sul 10-3.
Claudia chiude nello scambio successivo.
Mi ha colpito questo episodio perchè sul tavolo Falcioni è un combattente indomito, non si arrende mai e tenta di recuperare in difesa (spesso con successo) anche le palline più impossibili.
Credo che la sua prestazione odierna possa dipendere da qualche malanno fisico o da qualche preoccupazione personale che lo ha allontanato dalla necessaria determinazione agonistica.

Isola 4 – Castello 2

Alla prossima.

Cliccando sui collegamenti che seguono è possibile visualizzare le riprese video effettuate durante l’incontro e inserite su You Tube.


PIZZI – FLORENA—> 1° set (7-11)
PIZZI – FLORENA—> 2° set (6-11)
PIZZI – FLORENA—> 3° set (4-11)

CALDARINI – FALCIONI—> 1° set (5-11)
Video non disponibile.
CALDARINI – FALCIONI—> 2° set (9-11)
CALDARINI – FALCIONI—> 3° set (13-11)
CALDARINI – FALCIONI—> 4° set (11-5)
CALDARINI – FALCIONI—> 5° set (11-7)

CARASSIA – LIBERATORI—> 1° set (5-11)
CARASSIA – LIBERATORI—> 2° set (5-11)
CARASSIA – LIBERATORI—> 3° set (8-11)

CALDARINI – FLORENA —> 1° set (7-11)
CALDARINI – FLORENA —> 2° set (6-11)
CALDARINI – FLORENA —> 3° set (8-11)


MARZULLI – LIBERATORI—> 1° set (6-11)
MARZULLI – LIBERATORI—> 1° set (7-11)
MARZULLI – LIBERATORI—> 1° set (4-11)

CARASSIA – FALCIONI—> 1° set (8-11)
CARASSIA – FALCIONI—> 2° set (11-7) 
CARASSIA – FALCIONI—> 3° set (11-8)  
CARASSIA – FALCIONI—> 4° set (7-11) 
CARASSIA – FALCIONI—> 5° set (11-3) 

Condividi: