C2 Girone B. Albano – Castello Verde

lessa su

STAGIONE 2010/2011
REGIONE LAZIO
SERIE C2 – SESTA GIORNATA DI RITORNO
GIRONE B
ALBANO – CASTELLO VERDE
Dopo quasi due mesi dall’ultimo incontro, un calendario dalle lunghissime pause ci propone temi molto chiari per questa penultima giornata di campionato.
Castello Verde ha bisogno di un punto per la salvezza matematica .
Albano deve vincere per mantenere vive le speranze di rimanere in C2 e tentare la difficile impresa di conquistare un punto nell’ultima giornata, nell’impegnativa trasferta contro la capolista Colleferro.

Con le classifiche al 30 aprile 2011, Albano presenta:
DOMENICO CORINI

    
Classifica nel
Lazio: 67
     Punti regionali: 3.552
     Categoria: 4.1
     Rendimento in campionato: 37,5% (9 su 24)

DIONISI FABRIZIO
    
Classifica nel
Lazio: 112
     Punti regionali: 2.793
     Categoria: 4.2
     Rendimento in campionato: 30% (7 su 10)

LUIGI ROSSI
    
Classifica nel
Lazio: 156
     Punti regionali: 2.336
     Categoria: 4.3
     Rendimento in campionato: 7% (1 su 14).

Per la Castello Verde:
CLAUDIA CARASSIA
     
Classifica nel
Lazio: 1 femminile
      Punti regionali: 4.542
      Categoria: 3
      Rendimento in campionato: 40% (6 su 15) 

ALESSANDRO PIZZI
     
Classifica nel
Lazio: 93
      Punti regionali: 2.976
      Categoria: 4.3
      Rendimento in campionato: 32% (7 su 22) 

VALERIO MARZULLI
     
Classifica nel
Lazio: 114
      Punti regionali: 2.777
      Categoria: 4.3
      Rendimento in campionato: 23% (5 su 22)

Si inizia con CARASSIA (1) e DIONISI (112).
Complimenti a Claudia, che ha ottenuto due terzi posti nella gara a squadre e nel doppio femminile ai recenti Campionati Giovanili di Terni.
Partenza difficile nel primo set, con Dionisi avanti 4-0. Break di Claudia che si porta avanti 5-4 e set che si sviluppa punto a punto, con parità a 5, 6, 7, 8, 9.
Due set point ciascuno. Non sfruttati quelli di Dionisi sul 10-9 e 11-10.
Claudia potrebbe vincere il set sul 12-11 e chiude alla successiva opportunità 14-12.
Questa sofferta vittoria nel primo set infonde fiducia, perchè Claudia a volte soffre di una partenza lenta, prima di sviluppare pienamente il suo gioco consistente.
Infatti si aggiudica nettamente il secondo set 11-4 e la partita sembra incanalata nei binari di una vittoria agevole.
Nel terzo set Claudia si porta avanti 8-6 e 9-7, a due punti dal match.
Qui, se lo avessimo inventato, dovremmo inserire un Circoletto Nero, perchè su una palla che sembra facile, alta sul dritto, Claudia esegue un gesto strano che manda fuori la palla per il 9-8. Successivo pareggio e Claudia scuote vistosamente la testa.
Alti due punti per Dionisi, il secondo molto fortunato, che riapre 2 set a 1 questa partita che sembrava chiusa.
Partenza rabbiosa 5-0  e 6-1 di Claudia nel quarto set, quasi a sottolineare i valori in campo e superare l’incidente di percorso del set precedente.
Recupero di Dionisi fìno al 7-6, poi Claudia può giocare due match point sul 10-8.
Tre punti consecutivi di Dionisi per il set point sull’11-10. Annulla Claudia con un bel lungolinea, ma set a Dionisi 13-11 e ci troviamo ad assistere ad un quinto set inatteso dopo il 2-0 iniziale.
Nel quinto set Claudia riparte con grinta e cattiveria agonistica, non commette errori, non ha cali di tensione e chiude nettamente 11-4.

Albano 0 – Castello Verde 1


PIZZI (93) affronta CORINI (67).
Complimenti anche ad Alessandro che ha conquistato il terzo posto nel Singolo Ragazzi ai Campionati Giovanili di Terni.
Nel primo set però sembra aver lasciato la testa altrove e sul 2-3 concede a Corini un parziale di 8-1 per la chiusura 11-3 di Albano.
Terminate le vacanze, Pizzi si porta avanti 2-1 nei set con un perentorio 11-4, 11-6.
Corini si rende conto che senza una reazione convinta per Albano si avvicina inesorabilmente la retrocessione e con carattere e mestiere si aggiudica i succcessivi due set con un doppio 11-7.
Alcuni bellissimi colpi isolati di Alessandro in un contesto infarcito da troppi errori. “Isole di poesia in un mare di struttura” direbbe il poeta.
Cominciamo anche a tenere il conto dei set (5-5), che diventerebbero decisivi nel caso di una vittoria 4-2 per Albano.
Albano 1 – Castello Verde 1

MARZULLI (114) è opposto a ROSSI (156).
Una prestazione da onesto lavoratore della racchetta, senza entusiasmare, ma senza correre troppi rischi assegnano a Valerio questa partita, l’unica terminata in tre set: 11-6, 12-10, 11-6.  Vengono rispettati i valori di classifica e risulta combattuta solo nel secondo, quando Valerio deve fronteggiare un doppio set point sul 10-8 per Rossi, prima di chiudere con una serie di 4.

Albano 1 – Castello Verde 2

Si continua con CARASSIA (1) e CORINI(67).
Primo set autorevole di Claudia 11-4.
Reazione di Corini nel secondo set, che si aggiudica 11-7.
Terzo set per Claudia 11-9.
Nel quarto Claudia avanti 4-3.
Reazione di Corini con una serie di 4 per il 7-4.
Si continua fino al 9-7 Corini.
Claudia di nuovo avanti 10-9 e servizio.
Serve di rovescio con la gomma nera e questa immagine si fissa per un lungo istante: è il punto che può valere una stagione, è il punto per il 3-1 che significa almeno pareggio e  salvezza matematica per la Castello.
Scambio abbastanza lungo con errore finale di Corini. 3-1 per Claudia e 3-1 per la Castello.
Siamo contenti che sia Claudia a conquistare per la Castello il punto della salvezza matematica.

Albano 1 – Castello Verde 3

MARZULLI (114) contro DIONISI (112).
Partita ormai ininfluente tra due giocatori molto vicini in classifica.
Valerio parte molto bene, soprattutto di rovescio e si porta avanti 8-5 con sicurezza.
Tre rovesci lunghi, due diritti lunghi, una risposta a rete costituiscono l’articolato campionario degli errori di Valerio nel finale di partita.
Fanno giusto i 6 punti che consentono a Dionisi di vincere il set 11-8.
Naturalmente quando siamo in discesa, lo strapiombo si avvicina e il terreno si smotta sotto le nostre ruote, è opportuno non prendere alcuna pausa e procedere spediti verso l’ineluttabile conclusione….
Una maggiore attenzione di Marzulli nello svolgimento della partita ribalta la situazione, con un doppio 11-5 per Valerio.
Nel quarto set partenza 3-1 per Valerio e di nuovo un parziale di 10-1 per Dionisi ci conduce al quinto set, grazie ad un articolato mix di errori di Valerio, senza che Dionisi abbia fatto un solo colpo vincente.
Quinto set equilibrato fino al 4-4, poi break vincente di Valerio 8-5 e 11-6 per il 3-1 e successo della Castello, che conquista la quinta vittoria in stagione.
Albano 1 – Castello Verde 4

PIZZI (93) e ROSSI (156) in finale.
La giornata non avrebbe più nulla da dire e ci aspettiamo un riscatto di Pizzi e confidiamo di assistere a qualche notevole colpo dal suo repertorio.
Invece Alessandro trova più difficoltà del previsto e quando papà Andrea rientra in palestra dopo aver informato telefonicamente Di Folco sulla prestazione, la vittoria e la salvezza, deve assistere ad un inaspettato quinto set.
Primo e terzo set per Rossi 11-9, 11-8; secondo e quarto set per Pizzi 11-7 e 11-6.
Quinto set equilbrato con parità a a 4, 5, 6, 7, 8, 9 e servizio Pizzi.
Retina e fuori di Pizzi per il match point Rossi 10-9. Risposta con bordata vincente con salto dritto per il successo del giocatore di Albano.
Albano 2 – Castello Verde 4

Per i commenti, il link “Posta un commento” si trova in fondo alla pagina.

Alla prossima.

Cliccando sui collegamenti che seguono è possibile visualizzare le riprese video effettuate durante l’incontro e inserite su You Tube

CARASSIA – DIONISI—> 1° set (14-12)
CARASSIA – DIONISI—> 2° set (11-4)
CARASSIA – DIONISI—> 3° set (9-11)
CARASSIA – DIONISI—> 4° set (11-13)
CARASSIA – DIONISI—> 5° set (11-4)
PIZZI – CORINI—> 1° set (3-11)
PIZZI – CORINI—> 2° set (11-4)
PIZZI – CORINI—> 3° set (11-6)
PIZZI – CORINI—> 4° set (7-11)
PIZZI – CORINI—> 5° set (7-11)

MARZULLI – ROSSI—> 1° set (11-6)
MARZULLI – ROSSI—> 2° set (12-10) 
MARZULLI – ROSSI—> 3° set (11-6)

CARASSIA – CORINI—> 1° set (11-4) 
CARASSIA – CORINI—> 2° set (7-11)
CARASSIA – CORINI—> 3° set (11-9)
CARASSIA – CORINI—> 4° set (11-9)

MARZULLI – DIONISI—> 1° set (8-11)
MARZULLI – DIONISI—> 2° set (11-5)
MARZULLI – DIONISI—> 3° set (11-5)
MARZULLI – DIONISI—> 4° set (4-11)
MARZULLI – DIONISI—> 5° set (11-6)

PIZZI – ROSSI—> 1° set (9-11)
PIZZI – ROSSI—> 2° set (11-7)
PIZZI – ROSSI—> 3° set (8-11)
PIZZI – ROSSI—> 4° set (11-6)
PIZZI – ROSSI—> 5° set (9-11)

Condividi: