Bufala o Bomba di Mercato?


Sabato 18 marzo, in occasione della dodicesima giornata di campionato, l’obiettivo impertinente del fotografo presente al Peano, ha colto un colloquio molto fitto tra due rappresentanti della TT Castello e Alessandro Di Marino, che si trovava in palestra al seguito della Marcozzi Cagliari.

Come documentato nella foto, il colloquio sì è concluso tra sorrisi e strette di mano. Evidentemente i personaggi “paparazzati” ritenevano di essere al sicuro in una zona poco illuminata della palestra, ma non avevano fatto i conti con i sensori ad altissima sensibilità delle fotocamere moderne.
Successivamente interpellati in merito, i protagonisti della vicenda non hanno smentito e si sono rifugiati dietro un fin troppo diplomatico “No Comment” che lascia aperta ogni ipotesi.
Da un lato, per la prossima stagione Castello non sembra essere in grado di offrire al DIMA una formazione in un campionato all’altezza della sua classifica, nè sembra di poter disporre delle necessarie risorse economiche per assicurarsi le prestazioni del prestigioso giocatore, attualmente numero 15 d’Italia.
Di contro, il colloquio fitto con il Maestro Migliarini, potrebbe precludere alla definizione e all’approfondimento di importanti dettagli tecnici relativi alla clamorosa operazione di mercato.
Condividi: