AS Roma vince l’andata dei playoff C2

Secondo episodio dei playoff di C2, con l’incontro tra AS Roma, seconda classificata del girone A, e KingPong B, che si è imposta nel girone B.

AS Roma schiera il 765 Davide LIBERATORI, 939 ZAMPINO e 1452 SACCHETT.
Per KingPong il 962 DI LAURENZIO, 1217 FATELLO e Monia FRANCHI, 62 delle classifiche femminili, pari circa 1200/1300 nelle classifiche maschili, sulla base di calcoli che vi risparmiamo.
Si inizia con Sacchett – Franchi 3-2.
AS ROMA 1 KINGPONG 0. Set 3-2.

Si prosegue con Liberatori che supera 3-0 Fatello.
Proprio Liberatori potrebbe risultare l’elemento determinante di questi playoff, sia per il valore espresso dalla classifica, sia perchè in campionato ha un record di 13 vittorie su 14. Ad opera di Prodon l’unica sconfitta, alla nona giornata, l’ultima disputata da Liberatori, che poi non è sceso in campo dalla decima alla quattrordicesima.

AS ROMA 2 KINGPONG 0. Set 6-2.
KingPong accorcia le distanze con il prezioso 3-2 di Di Laurenzio su Zampino.
AS ROMA 2 – KINGPONG 1. Set 8-5.
Fatello supera Sacchett al quinto set e riporta la sfida in parità.
AS ROMA 2 – KINGPONG 2. Set 10-8.
Zampino si impone al quinto set Monia, in una partita che potrebbe risultare decisiva per l’esito complessivo dei playoff.
AS ROMA 3KINGPONG 2. Set 13-10.
L’ultima partita vede Liberatori vincere 3-1 con Di Laurenzio per il conclusivo 4-2 dell’incontro.
AS ROMA 4KINGPONG 2. Set 16-11.
Quattro partite concluse al quinto set, vinte due per parte.
Per Fatello una vittoria attesa e una sconfitta attesa.
Di Laurenzio una vittoria inattesa e una sconfitta attesa.
Monia due sconfitte.
Per AS Roma due punti di Liberatori, uno di Sacchett e uno di Zampino, tutte vittorie attese.
Il ritorno sabato 13 maggio in casa KingPong: se accreditiamo Liberatori di due punti, bisognerà vincere le altre quattro.
Condividi: