Ancora sulla storia della Castello


Grazie ai contributi pervenuti da Toti, Angiolella e Di Folco,
ecco la versione aggiornata dello schema che ricostruisce la storia della Castello.
Clic sull’immagine per visualizzarla ingrandita.
18 febbraio 2014

Io ho iniziato a giocare nel Pio XI credo nel 1981/82.
I fratelli Bocchini (Armando e Maurizio) e Stefano Geronzi sono stati tesserati con noi fin da quando erano piccoli.
Altri lumi chiedete a Bruno.
Saluti…..
Fabio Toti

19 febbraio 2014
Vorrei rettificare alcune informazioni contenute nel testo. Nel 1999 a settembre sono andato via dal Don Bosco e con me tutti i tesserati di allora (escluso Zhang) ma non c’è stata alcuna fusione o confluenza tant’è che ad oggi la Pgs Borgo Don Bosco è regolarmente affiliata e disputa il campionato a squadre provinciale di serie D3.
Ciao Fabio

19 febbraio 2014

Ciao Luciano, bella la tua ricostruzione.
La polisportiva giovanni castello attualmente apd giovanni castello (apd per star dietro alle normative sul dilettantismo) ha avuto una vita parallela alle vite delle varie società da te menzionate.
L’imprecisone che ho notato (oltre quella di inserire Armando Bocchini nella Castello anziché nella Pio XI /juvenilia) è questa :
nel 1997 la juvenilia 88 con i soli giocatori del suo vivaio e senza stranieri  conquistò la serie A2 maschile e fu praticamente costretta ad andarsene dall’oratorio PIO XI, sua sede naturale e storica,  per un avvicendamento intervenuto dell’allora Direttore dell’oratorio.

A settembre quindi trasferimmo tuttal’attività (atleti, tavoli e transenne) presso la sede attuale di via Morandini cambiando il nome da Juvenila 88 a Lazio G. Castello proprio per rispetto della Giovanni Castello che ci aveva ospitato in un momento per noi decisivo (a 15 giorni dall’inizio della A2).

Dopo 2 anni nel 1999 la Lazio G. Castello e la Pol. G. Castello si fusero divenendo un’unica società. Ovvio che quasi tutti i diritti sportivi li portò all’epoca la Lazio G. castello che disputava molti campionati a differenza della G. Castello che era in un momento un po’ di difficoltà come numero di squadre iscritte nei vari campionati.

Il Presidente rimase quindi per una certa dose di rispetto e di riconoscenza oltre che per le grandi doti umane (…molto meno per quelle pongistiche) il carissimo Andrea de Cunzo attuale nostro Presidente.

Spero di aver chiarito qualcosa.

Bruno

*********************************************************************

1977
– Costituzione della società PIO XI

1978
– Costituzione della POL. Giovanni Castello: 10 marzo 1978
(Bernardo/De Cunzo/Emmanuele/Falcone/Imondi/Mancini/Piazza/Maracchia/Piperno/Prodon)

1988
– Le tre società Nuova Pavoni, Olimpia, Agrileasing si fondono
nell’AS ROMA TT (Chessa/Di Laurenzio/Fatello)

– PIO XI cambia nome in JUVENILIA 88
(Bianchi/Conti/Di Folco/Placidi/Salvatori/Spaltro/Toti)

1997
– JUVENILIA 88 cambia nome in ASTT LAZIO GIOVANNI CASTELLO, proprio per rispetto della Giovanni Castello che aveva ospitato la Juvenilia in un momento decisivo (a 15 giorni dall’inizio della A2).

– Alcuni giocatori dell’AS ROMA TT (Chessa, Di Laurenzio, Fatello) si tesserano con l’ASTT LAZIO GIOVANNI CASTELLO

1999
– ASTT LAZIO GIOVANNI CASTELLO (Ex Juvenilia 88) si fonde con la POLISPORTIVA GIOVANNI CASTELLO dando vita all’attuale APD GIOVANNI CASTELLO.
Tutti i diritti sportivi li portò all’epoca la Lazio G. Castello che disputava molti campionati a differenza della G. Castello che era in un momento un po’ di difficoltà come numero di squadre iscritte nei vari campionati.

– A settembre tutti i tesserati del DON BOSCO, ad eccezione di Zhang, si tesserano con la POLISPORTIVA GIOVANNI CASTELLO

Chi ha da proporre notizie, osservazioni, correzioni, può utilizzare la funzione “Posta un commento” in fondo alla pagina oppure scrivere all’email.

Sono utili anche foto o documenti.

 


Tweet

Condividi: