AlePizzi Argento e quattro podi nel Veterani

Oltre all’argento di Pizzi,
nel veterani a Caserta
argento per Coppola
e bronzo per Bozza.
Completano la giornata positiva
i podi nel doppio per
Bozza
/Esposito e Coppola/Nobile.


Singolo Maschile Juniores

 ALESSANDRO PIZZI 
Ottimo secondo posto per Pizzi nel torneo juniores a Cagliari, dove conferma la sua posizione di testa di serie numero 2.
Dopo le due vittorie nel girone, Alessandro supera agevolmente Alberto Ticca e in quattro set Andrea Giorgi.
Approda in finale con Dario Loreto, testa di serie 1 e vincitore del torneo in tre set.

I giovani del Lazio
Negli altri tornei giovanili a Treviso e Pizzo Calabro, segnaliamo anche qualche buon risultato dei giovani del Lazio.
In particolare a Pizzo Calabro il primo posto di Tommaso Giovannetti del Monterotondo nel torneo giovanissimi,
il secondo posto di Federico D’Alessandris del Frosinone nel singolo allievi e ancora il terzo posto di Cosma Costantini del Frosinone nel singolo juniores.

Torneo Nazionale Veterani S.Nicola La Strada

  CARLO BOZZA  
Per lui due terzi posti nel 40/50: nel singolare e nel doppio in coppia con Bruno Esposito.
Nel singolare supera il girone come secondo, grazie alle vittorie su Barca e Colasanto e alla sconfitta inattesa con Daniele Di Leva.
Serpe in quattro set prima dei quarti con Esposito.
Vittoria in tre set con il primo e il terzo 11-9; agevole il secondo 11-1.
Il successivo incontro con Palladino stabilirà il gradino del podio.
La conclusione è in cinque set, in cui Bozza si trova a rispondere per due volte agli allunghi di Palladino.
Nel quinto set Bozza avanti 9-7 e servizio.
Ultimi punti giocati da Carlo con troppa fretta. Buttata via una grande occasione, che invece raccoglie Palladino, infilando una serie da 4 per l’11-9 finale.

Nel doppio con Esposito successo su Brignola/Di Vizio prima dello stop in 3 set ad opera dei vincitori del torneo Iozzi e Lorenzini.

  BRUNO ESPOSITO   
Terzo posto nel doppio 40/50 in coppia con Carlo Bozza.
Nel singolare supera il girone grazie alle vittorie nette su Brignola, Caporiccio e Manganiello (3-1).
Al primo turno bella vittoria contro pronostico Testiera in 5 set.
E’ la prima volta dopo 40 annai, l’ultima volta era nel lontano 1974 in una finale regionale allievi.
Dopo il primo set vinto ai vantaggi, Bruno deve subire la reazione dell’avversario che si porta avanti 2 set a 1.
Il quarto set 11-9 e il quinto 12-10 consentono a Bruno il passaggio ai quarti, dove il derby Castello in quest’occasione sorride a Carlo Bozza.

  DANIELE BIANCHI   
Accede agli scontri diretti passando il girone come secondo.
Alle vittorie su Sacchetti e Tropeano si accompagna la sconfitta inattesa 1-3 con Ciambriello, che pone Bianchi  in una posizione scomoda nel tabellone, dove incrocia la testa di serie 1.
Bianchi cede in tre set a Palladino, vincitore del torneo.

  PIETRO COPPOLA   
Siamo nel singolo 50/60.
Primo posto nel girone grazie alle vittorie su De Simone e Molitierno.
Coppola presidia la parte bassa del tabellone come testa di serie 2 e liquida in tre set Bigliardo e in semifinale Savanelli.
La finale è con la testa di serie 1 Fabrizio Fantozzi, che vince il torneo in quattro set, molto tirati.
A Coppola va il primo. Pareggio di Fantozzi 11-4 nel secondo.
Decisivo il terzo, che si conclude 18-16 a favore di Fantozzi, prima dell’11-5 finale.

Secondo posto anche nel doppio 50/60 in coppia con Marco Nobile.
La formula adottata è quella del girone all’italiana.
Argento ottenuto grazie alla differenza set, che premia la coppia veterana Castello a danno di quelle Savanelli/Miranda e Bigliardo/Longobardi, giunte a pari punti.

  MARCO NOBILE   
Nel singolare Nobile mette a segno tre successi con Cripino, Sposito e Dardo.
Dopo aver distrutto Mister X al primo turno, il tabellone propone l’incontro con Riccardo Carletti, che ha la meglio in 4 set.

Come riferito, secondo posto nel doppio 50/60 in coppia con Pietro Coppola.

 

Tweet

Condividi: