A febbraio in evidenza Costanzi, Nobile, Fatello, Fonti

I giocatori Castello
nelle classifiche
al 28 febbraio 2014.




Marek KRYMSKY    (59     -2)
(Classifica 59 equivalente. Arretra di 2 posizioni rispetto al 31/1)
A febbraio 8 partite in B1, con 4 vittorie e altrettante sconfitte.

Rosario TROILO     (124     0)
2 vittorie e 1 sconfitta in B1 nel mese di febbraio.

Carlo BOZZA     (130    +1)
Come Rosario, 2 vittorie su 3 partite in B1.
Il successo con Raspi vale 228 punti.

Bruno ESPOSITO    (139    -12)
Con le 5 vittorie in C1 non riesce a compensare i 240 punti persi con Giorgi, prima sconfitta in C1 che gli vale il comando nel Tafazzi.

Daniele BIANCHI    (153    -23)
Solo sconfitte, quattro, in B1 nel mese di febbraio e la classifica reagisce di conseguenza.

Alessandro PIZZI (201   -2)
Due sconfitte in B1, tre in A2 con il team Italia, ma la vittoria con Borin in A2 vale 174 punti, non sufficienti a impedire il piccolo arretramento in classifica.

Armando COSTANZI    (309   +20)
Per il secondo mese consecutivo raggiunge la sua migliore classifica di sempre.
A febbraio avanza di altre 20 posizioni grazie a 8 vittorie e 1 sola sconfitta in C1, con Baglioni.
Lo vedevamo allenarsi anche all’Olimpico, ma il Costanzi della Castello è un’altra cosa per qualità e quantità.

Raffaella RIONDINO    (469    -20)
Tre vittorie e la sconfitta in finale con Giacomino nel quinta regionale.

Luisa BENATO     (545    -32)
Due sconfitte e due vittorie al regionale.

Salvatore CHESSA (558   -6)
Vittoria con Baglioni in C1 da 213 punti e 2 sconfitte, sempre in C1.

Fabio ANGIOLELLA (699    -37)
10 partite per Angiolella a febbraio.
In C1 una vittoria con Giorgi (l’artefice del Tafazzi a Esposito) e quattro sconfitte.
Al regionale 3 vittorie su 5 partite.

Francesco CALDAROLA    (707   -53)
Una sola partita in C1, la sconfitta con Carletti dell’Isola.

Pietro COPPOLA     (737   -54)
5 partite in C1, vittoria con Quagliarini da 209 punti e 4 sconfitte.

Umberto FORLETTA     (743    -23)
No partite, no party.

Marco NOBILE     (747    +33)
10 partite a febbraio e consistente miglioramento in classifica,.
In C1 4 vittorie su 6, con il pregevole successo su Carloni da 376, non lontano dalla testa della classfica del Tiramisù.
Al regionale 2 vittorie e 2 sconfitte,

Valerio MARZULLI     (749    +6)
4 partite in C1 e 2 vittorie.
Quella con Giorgi del Muravera porta 226 punti e il piccolo miglioramento in classifica che inverte la tendenza negativa degli ultimi due mesi.

Giuseppe FATELLO     (992    +57)
6 partite in C2, con 5 vittorie.
Dopo un anno ritorna ad una classfica a 3 cifre, sotto quota 1000.

Antonio DI LAURENZIO     (1037    -53)
No partite, no party.

Emiliano FONTI     (1329    +79)
5 vittorie e 1 sconfitta in C2 determinano l’avanzamento in classifica, a febbraio il migliore in termini percentuali tra i giocatori Castello.

Andrea MARCOLINI   (1512    -81)
Solo 2 vittorie su 10 partite: 1 su 6 in C2 e 1 su 4 al regionale, per il consistente arretramento, che lo riporta sostanzialmente alla posizione di inizio stagione.

Luca FALSINI     (1588    -16)
3 vittorie e 2 sconfitte in D1.
Oltre 100 punti in più ma classfica penalizzata.

Luciano BERNARDO (1910    +25)
In D1 230 punti guadagnati con Incelli e 60 persi con Giamundo e miglioramento in classfica.

Flavio MARACCHIA     (2022    +51)
3 vittorie su 5 in D1, miglioramento in classfica ed exploit di contatti sul sito per quella che ormai è diventata la “Bacinella di Maracchia”.

Armando STELLA     (2334   -34)
Settimo mese consecutivo di arretramento in classifica.
Quello di febbraio è determinato da 2 vittorie e 3 sconfitte, nonostante i circa 100 punti in più.
Ciò che vediamo in allenamento non sembrerebbe giustificare tale esito, evidentemente c’è qualcosa da sistemare in partita.

Fabrizio PLACIDI  (2369    -193)
Il tonfo in classifica non sembra correlato ai circa 80 punti persi con le 4 sconfitte in C2.

Franco FRANCHI     (3619    -145)
2 vittorie e 2 sconfitte in D2.
All’incirca gli stessi punti, ma molte le posizioni perse.

Felice PACIFICI     (4553     -171)
4 sconfitte e 2 vittorie in D2.

Andrea DE CUNZO    (4674    +112)
Per il leader del Tiramisù, 3 vittorie e 1 sconfitta in D3.

Luigi COLTELLACCI     (5108    +135)
2 vittorie e 2 sconfitte in D2 e ottimo avanzamento in classifica.

Alessandro ROSSETTI     (5673    -163)
1 vittoria e 2 sconiftte al girone del quinta regionale.

Adolfo VARCHI     (5921    -260)
2 sconfitte in D2, pagate a caro prezzo in classifica.

Milo ROSSETTI    (6370    -304)
9 partite a febbraio, con la sola vittoria al quinta regionale.

Edoardo CALDAROLA    (7483    -383)
A febbraio 6 sconfitte in D2.

Giorgio MASCOLI      (7710   -292)
Come per Caldarola junior 6 sconfitte in D2.

I cinque giocatori che si sono migliorati di più rispetto a gennaio:
1) Andrea De Cunzo + 112 posizioni
2) Emiliano Fonti +79
3) Giuseppe Fatello +57
4) Flavio Maracchia +51
5) Luigi Coltellacci +35

E i cinque che si sono migliorati rispetto all’inizio stagione:
1) Andrea De Cunzo +816 posizioni
2) Luca Falsini +155
3) Flavio Maracchia +146
4) Armando Costanzi +106
5) Rosario Troilo +71

I miglioramenti percentuali (posizioni guadagnate rispetto alla posizione di partenza) a febbraio 2014 rispetto a gennaio 2014:
1) Fonti +5,66%
2) Fatello +5,44%
3) Costanzi +4,88%
4) Nobile +4,12%
5) Maracchia +2,36%

La stessa classifica di febbraio 2014 rispetto a luglio (inizio stagione)
1) Troilo +36,4%
2) Esposito +33,8%
3) Krymski +29,8%
4) Costanzi +25,5%
5) Bozza +20,2%

A febbraio 11 giocatori Castello hanno migliorato la propria posizione in classifica rispetto a gennaio, 23 l’hanno peggiorata.

Da inizio stagione 12 giocatori hanno migliorato la loro classifica,
22 l’hanno peggiorata.

A gennaio la somma di tutte le posizioni in classifica dei giocatori Castello forniva il valore 71.333.
A febbraio tale valore è 73.273, con un peggioramento di 1.940 posizioni, pari al 2,75%.

Condividi su Facebook
 

Tweet

Condividi: