A destra, per due. Come se fosse antani

Nel primo fine settimana di settembre ripartirà l’attività agonistica individuale, con i nuovi Tornei Open: quello per il Lazio si svolgerà a Colleferro.
Nel frattempo, oltre a riprendere gli allenamenti, vi consigliamo vivamente di rispolverare i vecchi manuali di algebra delle superiori, per applicare senza incertezze il nuovo regolamento per il calcolo delle classifiche.

Riportiamo di seguito il trasparente Articolo 2.8
Per le sole gare di singolare Top Rank 1/24 (maschile) e Top Rank 1/12 (femminile), che prevedono nelle ammissioni gli atleti di 1a categoria, il valore del fattore peso è determinato prendendo in considerazione il livello (quindi la qualità) dei giocatori che effettivamente prendono parte alla gara (ovvero che abbiano iniziato almeno un incontro).
Nella valutazione del fattore peso della gara vengono considerati i primi 16 aventi diritto a partecipare relativamente (non vengono considerati nel calcolo gli stranieri  e gli atleti fuori quadro) alla classifica di riferimento del torneo, dove ognuno di loro consente di aumentare il valore gara in base alle tabelle sotto riportate:
Posizione                          Valore atleta                 Valore atleta
classifica                             Top24 M                         Top12 F

1 – 5                                       0,090                            0,100
6 – 10                                     0,060                            0,080
11 – 16 (12)                           0,042                            0,050

Tab.2
Da applicare per le gare rispettivamente Top 1/24 (m) Top 1/12 (f)
Il fattore peso di una gara è determinato dalla somma del valore atleta secondo la seguente tabella:
Valore gara               Fattore peso
< 0,6                                 0,6
0,6 – 0,7                           0,7
0,7 – 0,8                           0,8
0,8 – 0,9                           0,9
> 0,9                                 1,0

Condividi su Facebook

Tweet

Condividi: