A Colleferro argento a Riondino

Al terza e quarta regionale argento per Raffaella Riondino.
Ottimo il torneo di Edoardo Caldarola.

 Singolo Maschile OVER 2000   
EDOARDO CALDAROLA

Passa il girone alle spalle di Ercolani, che in apertura ha la meglio 3-1.
Conquista il passaggio grazie a due vittorie al quinto: su Frattale, in rimonta da 1-2 e su Mentuccia, con l’ultimo set che vale il secondo posto, concluso 15-13.
L’ottimo torneo di Edoardo prosegue con Poggetti, che supera in 5 set, recuperando da 1-2.
Si prosegue con Baldini e in questo caso di set ne occorrono quattro, in rimonta.
Iudicone la successiva “vittima”, che supera in quattro set.
Alle soglie del podio incontra Paolo De Luca, che fa valere la sua esperienza in tre set.

MILO ROSSETTI

Tre vittorie convincenti al girone, con Costantini, Giovanni Cefalo e Raco.
Dopo la X supera Bruni in tre set. Alla tappa successiva l’aspetta Tomasini, che cede il primo set a 4, ma poi fa valere la sua esperienza e si aggiudica la partita in 4 set.

GIOVANNI CEFALO
Riferito della sconfitta con Milo Rossetti, riesce a superare Raco, ma non Costantini e pertanto al girone si ferma il suo percorso.

GIORGIO MASCOLI
La bella vittoria con Pelliccioni e quella con Folcarelli permettono il passaggio del girone.
Il piazzamento è quello d’onore, per la sconfitta con Cappelletti, che passa come primo.
Al primo turno supera Stellato in quattro set. Poi ne occorrono cinque per avere la meglio su Mavrudis.
Lo stop agli ottavi, ad opera di Addessi, in cinque set.

SALVATORE LAI
Passa come secondo dietro Tomasini. Su Bruscoli e Nicolò Cefalo i successi che valgono il lasciapassare al turno eliminatorio.
Al primo turno incontra Spaziani, che supera in 4 set dal punteggio tirato.
La prosecuzione prevede la testa di serie 1 e vincitore del torneo Riccardo Regis, che in quattro combattuti set e in rimonta prosegue il suo percorso.

GIOVANNI CEFALO
Tre sconfitte al girone con Lai, Bruscoli e Tomasini.

ALESSANDRO ROSSETTI

Due vittorie con Gargiulo e Mammone al quinto.
Sconfitta al quinto set con Iudicone, che chiude con due vittorie ma passa primo per il successo con Rossetti nello scontro diretto.
Primo turno fatale con Dalla Vecchia. Rossetti si porta sul 2-1, ma deve subire la rimonta dell’avversario che conclude al quinto set.

 Singolo Femminile OVER 400 
RAFFAELLA RIONDINO

Tre vittorie al girone senza cedere set. La Rocca, Bolgia e Casalino le avversarie superate.
Dopo la X in semifinale ha la meglio su Venditti in cinque set, rimontando da 1-2.
La finale è con Margherita Messere e sono ancora cinque set. La conclusione 13-11 è sfavorevole e assegna l’argento a Riondino.

 Singolo Maschile 453 – 2500   
FABIO ANGIOLELLA

In apertura il derby con Incelli che ha la meglio 3-0.
La vittoria 3-1 con Riccardo Cinque e con l’assente Lucchin permettono il passaggio del girone come secondo.
Al primo turno maratona con Prodon, che Fabio si aggiudica in tre set.
Il vincitore del torneo Lupattelli ferma il percorso di Angiolella.

IVANO INCELLI

La bella vittoria con Angiolella apre la strada al passaggio del girone come primo. Da Cinque e l’assente Lucchini gli altri punti necessari.
Dopo la X, derby con Pietro Coppola, che ha la meglio in quattro set.

PIETRO COPPOLA

La vittoria con Angiolella apre la strada al passaggio del girone come primo. Da Cinque e l’assente Lucchini gli altri punti necessari.
Primo posto al girone per il successo 3-1 allo scontro diretto con Di Franco.
Un componente dei Fantastici Quattro al primo turno: 3-0 a Flavio Maracchia.
Si prosegue con Incelli che supera in quattro set.
In semifinale incontra De Vito e si aggiudica il primo set a 9, poi  è costretto al ritiro e così non può salire sul podio.

ANTONIO DI LAURENZIO

Secondo posto al girone dietro De Vito, che vince 3-1 nello scontro.
Su Paniccia e De Lorenzo le vittorie che valgono il passaggio del turno.
Al primo turno lo stop ad opera di D’Angelo, in quattro set in rimonta.

MARCO NOBILE

Tre successi al girone e passaggio come primo. Molto combattuto il 3-2 con Mattioni. Velloni e Capomaccio gli altri avversari.
Dionisi al primo turno, superato al quinto in rimonta, con il terzo set andato a Dionisi 16-14.
Di Francesco al passaggio successivo, superato in tre set.
Lo stop alle soglie del podio, ad opera della testa di serie 1 Fantozzi, che accede alla semifinale in quattro set.

Condividi su Facebook
 

Tweet

Condividi: